La rivolta dello stile

LaRivolta_delloStile.jpg

Dublin Core

Titolo

La rivolta dello stile
Tendenze e segnali dalle subculture giovanili del pianeta terra

Soggetto

Giovani; Subculture

Descrizione

È il 1983 quando viene pubblicata la prima edizione del libro La rivolta dello stile, con il quale si pone in Italia l’urgenza di capire le culture giovanili degli anni Novanta, gli eredi dei Ted Boy, degli Skinhead, dei Mod, dei Punk. Dal Centre for Contemporary Cultural Studies di Birmingham, il primo centro di ricerca rivolto all’indagine delle subculture, nel corso dei decenni si afferma una corrente di studio capace di leggere l’antagonismo simbolico e la critica della cultura dominante che trova espressione nello street style, nella creatività, nelle forme artistiche.
Questo libro continua a offrire gli strumenti per comprendere le espressioni della radicalità fondate sullo stile che, a partire dagli anni Ottanta, si affermano in Gran Bretagna e via via attraversano il continente europeo, e non solo. Attraverso testimonianze dirette, materiali unici e interpretazioni critiche, il libro racconta le esperienze di una gioventù ribelle che nella moda, nella musica e nella creatività va alla ricerca di forme di aggregazione che sono ancora le nostre.

Autore

Cristante, Stefano; Di Cerbo, Angelo; Spinaci, Giulio (a cura di)

Editore

Derive Approdi

Data

2021

Formato

282 p. : ill. ; 20 cm

Tipo

Monografia

Identificatore

305.23 CRI RIV
INV. 197

Citazione

Cristante, Stefano; Di Cerbo, Angelo; Spinaci, Giulio (a cura di), “La rivolta dello stile,” Ai margini della storia, ultimo accesso il 25 maggio 2022, https://aimarginidellastoria.org/items/show/271.

Formati di uscita